Che carino Berlusconi …

Sembra che l’Italia diventi ridicola agli occhi del mondo grazie a Berlusconi …

Poi ci si lamenta che il bullismo si diffonde tra i ragazzi, quando è il Presidente del Consiglio a dare sfoggio di maleducazione, non soltanto cercando di mettere in ridicolo il neo Presidente degl USA  Obama, ma anche definendo imbecilli e coglioni coloro che giustamente fanno notare come il commento sia a dir poco indelicato …

Allora regaliamogli un pensierino di Giulio Laurenzi

Una domanda a Berlusconi: ma se presentiamo la vita politica come un gioco goliardico, come possiamo pensare che i giovani prendano sul serio la scuola?

Mah?

Articolo correlato: Silvio: l’Homo Ridens

Aggiornamenti dalla rete: da oggi è possibile avere un badge per diventare coglione patentato …

Berlusconi Badge - Il Professore Unico

Scarica anche tu il badge e diffondilo da qui

Un Clic QUI per leggere e scaricare La Ragnatela del Grillo !

Be Sociable, Share!

Facebook comments:

4 pensieri su “Che carino Berlusconi …

  1. Potete dire quello che volete ma intanto non avete scritto la frase di Berlusconi in riferimento ad Obama.

  2. Intanto scusami per l’errore di classificazione, ma con il
    > tempo ti conoscerò meglio ed eviterò definizioni
    > sgradite. Invece per ciò che riguarda la PNL credo che
    > potremo parlarne. Ho l’impressione che quando si parla di
    > tecniche di comunicazione si cada sempre nell’equivoco che
    > il motivo per il quale si studiano sia quello di fregare
    > meglio le persone. In realtà lo scopo della PNL è molto
    > più nobile. E’ quello di migliorare semplicemente la
    > comunicazione studiando non tanto il contenuto del
    > rapporto ma la relazione tra gli individui che la mettono
    > in atto. Sono le persone alla base che fanno la
    > differenza. Non è la tecnica che fa le persone ma il
    > contrario. Per quanto mi riguarda seguo la PNL perché non
    > voglio essere fregato. Imparando la tecnica sei nella
    > condizione di accorgerti quando qualcuno la usa a suo
    > esclusivo vantaggio. Infatti una delle regole fondamentali
    > della PNL dice che se vogliamo che il rapporto sia
    > soddisfacente deve essere del tipo win-win. Soddisfatto io
    > = soddisfatto tu. Sono sicuramente d’accordo con te che
    > molti la usano per scopi personali poco trasparenti, ma
    > questo non è sufficiente per creare una classificazione.
    > Un saluto affettuoso.
    > P.S. scusa la forma orrenda della mail ma sono di fretta.
    > Sono a pranzo dai suoceri….
    Giorgio D.
    http://www.vapensiero.net

Usa un indirizzo email valido e raggiungibile. Grazie