Gelmini: sciocca e bugiarda!

La Gelmini ha una grande capacità di sputtanarsi da sola, questa dote le va riconosciuta!

In una intervista uscita oggi su Repubblica dichiara:

“Da quattro anni non rendete pubblici i dati sui bocciati.
“Li ho visti ieri, tra una settimana saprete tutto”.

Ci risultano in diminuzione.
“A me sembrano in crescita, ma su due piedi non riesco a darle conferma.

Non mi sono mai compiaciuta dell’aumento dei bocciati, non sono così sciocca”.

Eppure leggiamo il comunicato stampa del 10 Agosto 2010 del MIUR:

“Scuola, confermata la linea del rigore
Aumentano i non ammessi alla Maturità

I dati ufficiali sui risultati degli esami di Stato e degli esami conclusivi del I ciclo pubblicati sul sito del Ministero confermano ampiamente la linea del rigore emersa dai primi dati comunicati dal Miur. Sia per quanto riguarda l’esame di maturità, sia per l’esame di terza media emerge infatti un sensibile aumento degli studenti non ammessi alle prove d’esame.”

Il comunicato sembra proprio denso di trionfalismo, un inno alla gioia per l’aumento dei bocciati…

Gelmini perciò si è data della sciocca da sola e i fatti la mostrano come grande bugiarda.

Non è una novità, ma soltanto una conferma!

E come poteva essere diversamente, appartenendo alla corte del grande Silvio, che sempre eccelle nell’arte della bugia?

Restiamo in attesa dei dati ufficiali entro una settimana … cioè entro il 16 Ottobre!

La pazienza non ci manca…

RETTIFICA PREVENTIVA: la Gelmini non è sicuramente una sciocca, saranno quelli dell Ufficio Stampa che non la interpretano bene …

N.B. Grazie a Il blog di Roberta Lerici dove ho trovato la foto di Maria Stellina e la via per il comunicato del MIUR

 

Be Sociable, Share!

Facebook comments:

12 pensieri su “Gelmini: sciocca e bugiarda!

  1. quanto più si possono sbugiardare le incompetenze palesi, tanto meglio. grazie, condivido sulla mia pag fb

  2. Certe persone proprio non ce la fanno a ragionare, gli piace fare i tifosi. Dov’è il trionfalismo della Gelmini nel comunicato sui bocciati? Si parla di rigore e di un aumento di studenti non ammessi, cioè di dati di fatto. Cerchiamo di essere più seri e costruttivi nell’interesse di tutti. Basta con la faziosità e la disonestà intellettuale.

  3. Certe persone invece fanno fatica a leggere!
    Vero caro Berardino?

    Allora riscrivo:
    Scuola, confermata la linea del rigore
    Aumentano i non ammessi alla Maturità

    Ciò significa, per chi è un po’ duro di comprendonio e ha poca dimestichezza con la logica, che la linea del rigore, se non ricordo male promossa dalla Gelmini, trova una conferma nell’aumento dei non ammessi!
    Significa anche, evidentemente, un vanto del proprio successo!
    E poi sarei io fazioso, disonesto e in malafede?

  4. Ormai tutti fanno gli “imbonitori” alla Wanna Marchi, Gelmini, Brunetta, Sacconi, ecc..
    Il Berlusca ha fatto capire ai suoi “ministrucoli” che basta andare in TV a dire quattro baggianate e gli Italiani gli credono….. pensa che vende detersivi, creme magiche per la giovinezza e tante altre stronzate. Chissà se il “popolo” crederà ancora a tutte le fandonie che gli raccontano?????!!!!!

  5. Siamo in mano ad una sorta di venditori di fumo, parlano, ma senza prima aver colegato il cervello. Cosi’ l’Italia non potra’, purtroppo, far altro che diventare sempre piu’ un paese da prendere poco sul serio. (la prova ne e’ il peggior primo ministro di sempre) !!

  6. La cosa peggiore è che non si vergognano. Si sentono così protetti e al calduccio sulle loro poltrone da sentirsi legittimati a fare tutto. Questa è la cosa grave: dal primo all’ultimo devono avere ricevuto certezze mostruose dal nano. Una cricca arrogante, sicura di sè, inetta e crudele. In che mani samo cascati per quegli stro*** che li hanno votati! Ma ora tutto gli si rivolta contro!

  7. La Gelmini con quella testa che si ritrova, al massimo potrebbe fare la bidella delle scuole altro che la ministra

  8. Si sentono così protetti e al calduccio sulle loro poltrone da sentirsi legittimati a fare tutto, anche imbrogliare la gente in modo vile e plateale come appunto fa anche la gelmini. Incontrandola vorrei poterle dire solo che, non parolacce che meritandole ne ha già a bizzeffe, ma; in questo scorcio di spazio-tempo la tecnologia è a livelli mai raggiunti e che lei non conosce perchè conoscendo queste tecnologie si renderebbe conto che esistono le video-conferenze e potrebbe introdurle nelle –UNIVERSITA’- ottenendo ben più di un risultato; 1) potrebbe scegliere le lezioni migliori da poter divulgare in tutte le università d’Italia rendendo omogeneo lo studio ed il livello di preparazione degli studenti dalla –BOCCONI- all’ultima università della Calabria. Con questo meccanismo eliminerebbe tanti di quei -Baroni- che lei non immagina nemmeno, con un risparmio da invidiare la più grande finanziari mai fatta in Italia. –meditate gelmini-

Usa un indirizzo email valido e raggiungibile. Grazie