Grillo ? Che palle !

Grillo poeta, Grillo ossessione, Grillo istrione?

Sicuramente Grillo colpisce la sfera emotiva, elemento difficile da scaldare da parte di tutti gli altri politici, tutti centrati sugli aspetti economici della società, aspetti che attualmente inducono solamente stati depressivi.

Il furbo Grillo invece colpisce l’immaginario, alimenta la fantasia, genera speranze ed illusioni.

Un trionfo dell’Es, libero e ribelle, sull’Io tanto triste e costretto a fare i conti con la realtà.

Ma le motivazioni per il voto sono ormai sempre più irrazionali e Grillo ammalia, con il suo canto da sirena, il giovane che cerca un alito di colore nel grigiore della vita politica e anche persone di tutte le età desiderose di una ventata nuova ed una propensione al rischio.

Insomma, chi trova in lui un “padre” trasgressivo e chi trova in lui una fantasiosa identificazione che permette di agire rabbie e frustrazioni quotidiane, sublimandole in una risata…

Grillo è in grado di coinvolgere tutte le persone che nascondono una certa fragilità, ingenui propensi a seguire l’incantatore di serpenti.

Ben pochi conoscono infatti i suoi retroscena manipolatori, il suo grande tornaconto economico, la sua propensione alla censura.

Ormai il grande imbroglione è creato, ed è in grado di fare danni.

Ma sembra ormai più simile ad un Frankenstein sfuggito di mano ai suoi stessi creatori…

Commento scritto sull’articolo: Dove sta la forza di Grillo  di Marco Belpoliti in DOPPIOZERO

La Ragnatela del Grillo

 

Be Sociable, Share!

Facebook comments:

7 pensieri su “Grillo ? Che palle !

  1. vorrei proprio sapere chi voti tu….che parli tanto….ricordo che il suo movimento è l unico che nn ha preso soldi dei rimborsi , scusa se è poco…….

  2. ma chi cazzo se ne frega dei soldi dei rimborsi, quando se dici una cosa appena diversa dal verbo grillo, minimo ti prendi un centinaio di insulti….

  3. sembra che la politica sia solo gli sprechi della casta, la politica è dialogo, capire, mettersi in discussione, è fatta da tanta gente e lui gli insulta tutti solo perchè non la pensano uguale…. prenditela coi singoli che rubano, ma che c’entra il candidato del comune cicciopasticcio che porta avanti le sue idee tutti i giorni senza percepire un euro, con la casta?
    generalizzazioni, slogan, non c’è confronto (vedi diktat sulle presenze in tv) c’è censura (io sono bannato e poi vedi il suo comunicato sulle parole che si possono o non possono usare quando si parla di lui e del suo partiti, si chiama partito un partito e non movimento)

  4. Ciccio,

    il tuo indirizzo email è falso.
    Non sei neanche in grado di rispettare l’unica regola di questo blog, sei fuori tema, e vieni qui soltanto per molestare?
    Lasciamo perdere.

  5. FrancaMente non saprei che pesci pigliare…
    Ci rimettiamo a discutere sulle Aggressioni nel web !
    Ok, possiamo provarci, possiamo cercare il dialogo e cercare di crescere, di arricchirci vicendevolmente.
    Ma possiamo davvero sperare che non arrivi qualcuno con intenzioni aggressive, ad insultare e a provocare?
    E saremo sempre capaci di evitare la rissa verbale?
    A volte, francamente, prudono le dita sulla tastiera…
    Siamo umani, e sbagliamo tutti.
    Ciò non toglie che dobbiamo sempre continuare a cercare di migliorare…
    Ciao

  6. Grillo e’ l’ennesimo esperimento degli USA sulle loro care cavie italiane. Obama sta liberalizzando il WiFi su tutto il territorio e scommetto che presto, l’esperimento perfettamente riuscito del M5S che viene “dal basso” verra’ replicato in America e in altri paesi a seguire. Non ci credete che Grillo sia stato scelto dallo Zio Sam come nuovo idolo per le folle deliranti in attesa del “cambiamento”? Cliccate qui

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/02/elezioni-truccate_5431.html

    e scaricatevi l’interessante documento pdf segnalato alla fine dell’articolo.

    Il M5S e’ il primo partito nella storia interamente controllato da una societa’ privata a cui fanno a capo personaggi legati agli stessi poteri che hanno forzato Monti al governo senza elezioni.

    Meditate, gente. Meditate.

Usa un indirizzo email valido e raggiungibile. Grazie