Piccola poesia

Una serata tra una poesia e l’altra mi ha ispirato …

***

Ti dribblo continuamente,
anche se il tuo alito fetido mi perseguita.
Ti ignoro e ti sfido,
ma ti evito ogni volta che freno prima di una curva.
Apprezzo ogni respiro come la prova che tu sei lontana,
chiudo gli occhi ogni notte avvicinandomi al buio inutile.
Arriverai certamente,  ma non so quando non so dove,
non so neanche perché.
Forse semplicemente
quel giorno avrò bisogno di te,
o tu di me.

***

Illustrazione di Nick Gaetano
Grazie agli amici poeti per la bella serata …

Be Sociable, Share!

Facebook comments:

Usa un indirizzo email valido e raggiungibile. Grazie