Sarà una risata a seppellirlo?

Questa è la prosecuzione di una lunga risata iniziata più di 100 anni fa

Ride bene chi ride ultimo?

Vero Silvio?

Niente violenza, ragazzi. Non serve a niente, anzi …

Non fatevi fregare …

😉

N.B. Il riferimento alla sepoltura non vuole in alcun modo intendere un augurio di morte a nessuno. Vuole semplicemente indicare la fine di un’epoca nella quale Silvio Berlusconi è diventato il simbolo di un certo modo di pensare e di agire, dove la bugia trionfa poiché permette di raggiungere i propri scopi.

Oggi il potere non deriva più dalla canna del fucile, come diceva il vecchio Mao, ma dai satelliti delle TV …

E la situazione è ormai talmente ridicola che non si capisce come il nostro Silvio non sia ancora sprofondato nella vergogna. Ma sono fiducioso …

Be Sociable, Share!

Facebook comments:

2 pensieri su “Sarà una risata a seppellirlo?

  1. non ci libereremo mai del nano ,fino a quando i poteri forti,che comandano il mondo ce lo terranno qui.Quando non servira’ piu’,quando servira’ uno stato italiano più forte nel mediterraneo(per esempio adesso con quello che sta succedendo in medio oriente)lo faranno saltare come un tappo di vino frizzante avariato e lo spediranno in qualche isola,allora sì che potremo urlare GRAZIE ALLO ZIO DI RUBY!!!!!

Usa un indirizzo email valido e raggiungibile. Grazie