Illusioni di un giorno festivo.

Foto di Sabine Meyer

La mente sempre confusa
cerca appigli di verità.
Cerca invano la fiducia,
la certezza limpida.

Trova invece il dubbio
e la paura prevale,
mentre masse di invasati
venerano improbabili divinità.

Ognuno il suo credo
tanto sicuro quanto folle,
anche quando il mito
rivela la sua misera umanità.

Umani imperfetti, sempre
alla ricerca di …
parole inutili che esprimano
la nostra inaccettabile fragilità.

Vorremmo comprendere tutto
ed ignorare il nostro essere nulla,
poco più che un soffio di vita
in un immenso deserto di tempo immobile.

Be Sociable, Share!

Usa un indirizzo email valido e raggiungibile. Grazie